bullismo

  • Secondo una recente indagine di Censis con la Polizia Postale, il 52% dei presidi italiani ha dovuto gestire episodi di bullismo digitale, il 10% di sexting e il 3% di adescamento online.

  • Il Rapporto 2016 UK sul bullismo mette in evidenza la preoccupante portata del fenomeno e offre suggerimenti utili a genitori, insegnanti e adolescenti per conoscere le cause del bullismo e ridurrne gli effetti, che possono essere molto gravi.

  • Si è già parlato molto di genitori fuori dalle righe in famiglia, nella scuola e nello sport, ma occorre ritornarci. Nella scuola scadono nella violenza contro gli insegnanti, in famiglia li puniscono o li giustificano in tutto senza educarli e nello sport giocano contro i figli. Un’allenatrice ha cacciato i genitori dalla palestra e ha ricevuto solidarietà da ogni parte, ma non tutte le pecore sono nere...

  • Da tuttocome de La Stampa Numero 279. Martedì 29 agosto 1990. 19
    Settimanale della casa e del tempo libero
    Per gentile concessione de La Stampa
    Psicologi e psicopedagogisti si interrogano: la superdotazione deve essere incentivata oppure tenuta sotto controllo e se necessario scoraggiata fino a neutralizzarla?

  • Forse non sei un “duro” come ti dipingono, ma certo non ti curi se ferisci qualcuno.

  • Una campagna nelle scuole e su un network per ragazzi, sostenuta da Telefono Azzurro. E una ricerca sulla percezione del fenomeno.

  • Il bullismo è un fenomeno tollerabile? Stiamo attenti, perché non se ne va come i brufoli.

  • Quando i muscoli prevalgono sul cervello, il cinismo, la viltà e l’indifferenza verso chi non si può difendere prevalgono su un minimo di civiltà e cultura, qualcosa si deve fare. Ma come e da chi, se basta un paio di giorni di sdegno recitato per cestinare la notizia?

Padlet

Fatto con Padlet

Tehethon