Spesso il traceur definisce il parkour come “l'arte del movimento” e, come nell'arte, ci sono due aspetti fondamentali in relazione tra loro: l'espressione artistica del movimento, nella sua essenzialità, bellezza, perfezione, ma anche un aspetto più interno che rappresenta l'espressione di sé attraverso il movimento.

Tehethon

banner poster