Pillole

Non è solo una proibizione, ma uno strumento produttivo dell’educazione.

  •  Prevede una condizione di maggior consapevolezza e autonomia.
  • Fa comprendere il motivo e l’inutilità della trasgressione e l’efficacia di un cambiamento.
  • Non si limita a modificare un comportamento, ma agisce sulla personalità e sul carattere.
  • Aumenta l’autostima e il coraggio.
  • Non chiede sottomissione.
  • Corregge gli errori commessi dal genitore e dall’ambiente.
  • Corregge anche l’educatore, che in qualche modo stimola la trasgressione.
  • Non ricorre al premio o alla punizione, ma fa sempre pagare le naturali conseguenze.
  • Non viene mai rimandata.
  • Lascia all’allievo l’alternativa più efficace.

Ti è piaciuto questo articolo?

Forse vuoi leggerne altri... Ecco alcuni articoli che hanno un argomento simile:

Tehethon

banner poster