Un figlio geniale è un sogno segreto di molti genitori: ma la grande intelligenza non è sempre una virtù.
Il bambino precoce in teoria è un privilegiato: spesso però è più fragile dei coetanei “normali”, più bisognoso di appoggi. In caso contrario va incontro a insoddisfazioni che possono degenerare in veri casi di disadattamento.

Questo è un lavoro complesso, e comporta la conduzione del gruppo da parte di uno psicoterapeuta che usi l’approccio EMDR, in modo da permettere un lavoro di definizione ed elaborazione di obiettivi e risorse occorrenti e, al contempo, un lavoro d’individuazione, potenziamento e rafforzamento di risorse.

Move Week in tutta Europa.

Dal 29 maggio, a Roma, corse, camminate, capoeira

 

Lunedì 29 maggio scatta la 6° edizione della MOVE Week: una settimana di mobilitazione dedicata alla promozione dello sport per tutti e di stili di vita attivi, che si svolge ogni anno in tutta Europa. La campagna è promossa dall'ISCA - International Sport and Culture Association, con l’obiettivo di incrementare del 20% il numero di europei fisicamente attivi entro il 2020.

In Italia, la campagna è coordinata dall’Uisp-Unione Italiana Sport Per tutti e ha patrocinio del Ministero della Salute e dell’ANCI-Associazione Nazionale Comuni d’Italia.

Quasi 200 gli eventi registrati in moltissime città italiane, molte attività sportive saranno rappresentate dai tradizionali tornei di calcio, basket e pallavolo al pattinaggio in linea; dalla capoeira, all’hip hop e al latin shake; dall’atletica leggera, al nuoto, al tennis e alle bocce; dalle mini-maratone alle gare podistiche fino al volteggio equestre.

La camminata notturna, organizzata dal Gruppo sportivo nazionale del CISOM, si svolgerà il 29 maggio in contemporanea in quattordici città italiane, tra le quali Roma, Firenze, Como, Torino, Trento, Padova, Perugia, Cosenza.

Torna anche quest’anno a Roma il 29 maggio e l’1 giugno la Corsa di Achilles International per persone con disabilità visiva.

Per trovare l’evento più vicino visita il sito italy.moveweek.eu. Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio stampa Uisp: Ivano Maiorella ed Elena Fiorani, tel. 06-43984316.

Descrizione di alcuni eventi

http://www.uisp.it/nazionale/aree/polinternazionali/files/Programma%20Move%20Week%202017.pdf

  • Corri e cammina guidando persone con disabilità visiva di Achilles International, Roma, Parco degli Acquedotti, Piazza Aruleno Celio Sabino, 50. Unisciti ad Achilles, il programma che in tutto il mondo permette di correre e camminare insieme, guida e non vedente.

Data evento: 29 Maggio

http://italy.moveweek.eu/events/2017/Roma/corri_e_cammina_guidando_persone_con_disabilita_visiva_di_achilles_international/1008293/

Data evento: 01 Giugno

http://italy.moveweek.eu/events/2017/Roma/corri_e_cammina_guidando_persone_con_disabilita_visiva_di_achilles_international/1008298/

Corri e cammina per conoscere, fare esperienza, sperimentare, uscire da una zona di confort ed entrare nel vortice della vita. Fa sentire sensazioni ed emozioni, incontrare e confrontare con culture, generazioni e mondi diversi, per accettare ed essere consapevoli che da una parte c'è questo e dall'altra c'è quello, non si butta niente, si prende il negativo e il positivo, serve tutto, il negativo per apprezzare di più il positivo, together is much better per riuscire a diventare presto autonomi, consapevoli, autoefficaci e resilienti.

Per info Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

  • 29 Maggio, Roma, Piazza dei Mirti, Fermata metro C, Camminata serale Move Week Italia con il "Gruppo Sportivo Nazionale" del CISOM (Corpo Italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta). Piazza dei Mirti, Roma 00172, Italy. Ore 20.00 Roma Centocelle, Camminata serale da Piazza dei Mirti alla Casa dei Cavalieri di Rodi (Piazza del Grillo).

Facendo attenzione ai propri passi, al proprio corpo, al proprio respiro, alle proprie sensazioni, notando la città di sera. Ognuno potrà fare quello che ritiene più opportuno secondo i propri impegni e le proprie possibilità, per cui ci si può unire al gruppo in qualsiasi punto del percorso, oppure si può lasciare il gruppo in qualsiasi momento secondo i propri piani e programmi.

Da Piazza dei Mirti (Centocelle) – Roma, per arrivare, passando dall’antico Acquedotto Alessandrino, in Piazza Re di Roma dove ci attende un gelato offerto dall’antica gelateria Procopio. Si riprenderà la camminata in direzione del Colosseo.

  • Corsa al parco di Tor Tre Teste – Alessandrino, 31 Maggio, Roma, Largo Cervasco

http://italy.moveweek.eu/events/2017/Roma/corsa_al_parco_di_tor_tre_teste__alessandrino/1008297/

  • Lezione gratuita di Capoeira con Cordão de Ouro Professor Thiago, Data evento: 31 Maggio, Roma, Circonvallazione Casilina 119°, Laboratorio permanente di arte

http://italy.moveweek.eu/events/2017/Roma/lezione_gratuita_di_capoeira_con_cordao_de_ouro_professor_thiago/1008299/

Ecco come descrivono la capoeira Barbara e Thiago: “La Capoeira è insieme lotta, arte, musica ed espressione della cultura afro-brasiliana. L'obiettivo del corso è la valorizzazione della cultura dello sport e dell’essere umano in tutti i suoi aspetti: fisico, morale, intellettuale, psicologico. La particolarità della Capoeira è che nella maggior parte dei casi non c’è contatto fisico tra i due lottatori-danzatori. I movimenti sono sincronizzati e acrobatici e richiedono per questo grande agilità, forza fisica e coordinazione. La Capoeira rappresenta un eccezionale mezzo di difesa e di attacco che permette di mantenersi in ottima forma fisica grazie al gran lavoro muscolare compiuto durante i movimenti, ed è un ottimo mezzo per allenare in pratica il corpo in tutte le sue parti: forza, elasticità, equilibrio, coordinazione e potenza”.

Caratteristica della lotta Capoeira

  • È un allenamento completo che stimola in maniera efficace tutti i muscoli;
  • Allena il corpo in tutti gli elementi fondamentali: forza, potenza, resistenza, flessibilità ed equilibrio;
  • È molto efficace per mantenere un’ottima forma fisica;
  • Unisce la musica e la danza allo sport del combattimento;
  • Fornisce un notevole controllo del corpo e un’elevata concentrazione;
  • Rispetto alle arti marziali classiche, oltre all’aspetto del combattimento, cura anche l'elemento aggregazione attraverso l’utilizzo della musica e del gruppo.

Il corso è aperto a tutti! Puoi trovarci presso il Laboratorio Permanente di Arte, Circonvallazione Casilina 119/a (vicino alla fermata metro C Pigneto). Lunedì e mercoledì dalle 20 alle 21:30. Info e contatti: Barbara: 3337900763. Thiago: 3494550987.

Un’incredibile occasione per fare sport e imparare dallo sport! E per vivere l’attività fisica quale benessere fisico e sociale, e non solo quale sport per raggiungere prestazioni eccellenti o come performance, ma anche come promozione della salute, prevenzione e aggregazione sociale.

Matteo SIMONE

380-4337230 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo sport deve essere adattato all’età, alle motivazioni e ai mezzi del giovane che lo pratica, altrimenti predispone all’abbandono o ad un adulto incompleto. Lo psicologo spiega come i bambini e gli adolescenti affrontano lo sport e come lo sport può diventare uno strumento educativo efficace.

Altri articoli...

Tehethon

banner poster