Libri

Gli studi sulla condizione dei ragazzi del Terzo Millennio, nel nostro Paese, segnalano una situazione sempre più preoccupante.

I comportamenti auto ed etero aggressivi sono in drammatico aumento, così come in aumento appaiono la dispersione scolastica, l'assunzione di droghe e di alcool e in generale il disagio giovanile: gli ultimi dati affermano che ormai nelle scuole superiori un adole­scente su due fa uso di psicofarmaci.

Questo libro cerca di approfondire, attraverso il racconto di storie cliniche, le cause di questa situazione, sviluppando poi delle indicazioni per la prevenzione e la cura delle distorsioni che stanno assumendo sempre più l'aspetto di una vera e propria epidemia psico-sociale. In queste indicazioni vengono presi in esame il ruolo della famiglia, della scuola e del generale contesto socio-culturale in cui si formano i giovani di oggi.

Privo di virtuosismi specialistici e di scorrevole lettura, il volume, quindi, appa­re un utile strumento di consultazione per tutti coloro – operatori psicologici, adulti, insegnanti e genitori – che sono chiamati giornalmente a supportare la crescita dei sempre più indecifrabili fanciulli degli anni duemila e impedire che sviluppino problematiche disarmonie.

Giacomo Balzano, psicoanalista di formazione adleriana, vive e lavora a Bari dove è nato nel 1959. Opera da vent’anni presso il Centro di Psicologia Applicata, impegnando­si nella terapia di adulti e ragazzi. Ha sviluppato nelle scuole del territorio barese ricer­che e progetti riguardanti l'educazione alla salute, la formazione di insegnanti e geni­tori, la prevenzione della devianza minorile e della dispersione scolastica. Ha pubblicato nel 1998 il libro Disagio giovanile: storie di cambiamenti (Laterza), nel 2005 il volume Giovani del Terzo Millennio (Armando), con cui ha vinto l'anno successivo il premio di saggistica "Città delle Rose" e infine, nel 2007, con la FrancoAngeli, / nuovi mali dell'a­nima, II disturbo borderline e narcisistico negli adolescenti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Forse vuoi leggerne altri... Ecco alcuni articoli che hanno un argomento simile:

Tehethon

banner poster