Libri

Nello sport non è importante solo la forza, la resistenza e i muscoli, ma è importante sviluppare anche la forza e la resistenza mentale che permettono di andare oltre, di consolidare lo stato di forma. Sempre più le donne stanno dimostrando di essere fortissime atlete e nelle gare di endurance competono anche con gli uomini con tanta grinta e forza, infatti è già successo che in gare considerate più dure d’Europa la vincitrice assoluta è stata una donna Americana.

Anche le donne Italiane sono tanto forti e resistenti, donne che iniziando con piccoli passi riescono a battere anche il record maschile di scalinata di un edificio. Raggiungere traguardi importanti diventa il coronamento di un sogno, il raggiungimento di un obiettivo ambito, la ricompensa di tanti sforzi e tanta fatica per ottenere qualcosa che si desidera con determinazione, tenacia, passione e con l’aiuto di qualcuno che sostiene. Lo sport permette di sperimentare la resilienza, non mollare mai, andare avanti e continuare per portare a termine la propria impresa, la propria sfida personale; per alzare gradualmente l’asticella e affrontare gradualmente situazioni sportive o della vita quotidiana sempre più difficili con la convinzione di saperne uscire fuori sempre più rafforzati. Si apprende dalle esperienze, aumenta l’autoefficacia attraverso esperienze di successo o superamento di difficoltà; superare momenti difficili aiuta ad andare avanti, se ce l’hai fatta una volta, ce la farai anche una seconda volta. La pratica di uno sport diventa onerosa dal punto di vista dell’impegno fisico e mentale ma in cambio si riceve tante soddisfazioni, si forma il carattere, si aderisce a dei valori unici e si fa parte di un gruppo di persone condividendo sensazioni ed emozioni uniche.

Matteo Simone, psicologo e psicoterapeuta Gestalt ed EMDR,
specializzato anche in ambito sportivo, atleta e ultrarunner, autore
di diverse pubblicazioni: Sport, benessere e performance; Carlos
Castaneda incontra don Juan, uno sciamano divenuto suo maestro;
Ultramaratoneti e gare estreme; Sviluppare la resilienza; Doping
Il cancro dello sport; O.R.A. Obiettivi, Risorse, Autoefficacia;
Psicologia dello sport e dell’esercizio fisico; Psicologia dello sport
e non solo. Dirigente dell’ASD “Atletica La Sbarra & I Grilli
Runners”.
In copertina: da sinistra Virginia Olivieri, Lorena Brusamento, Luisa Zecchino, Francesca
Innocenti. Foto di Elena Bianchi

Ti è piaciuto questo articolo?

Forse vuoi leggerne altri... Ecco alcuni articoli che hanno un argomento simile:

Tehethon

banner poster