L'educatore sportivo deve trasmettere conoscenze, essere consapevole dei propri limiti, portare l'allievo alla completa formazione fisica, tecnica, psicologica.

Educare vuole anche dire trasmettere conoscenze e modi corretti, ma l'educatore deve avere anche altri caratteri.

Diventare un allenatore sportivo significa scegliere di guidare i giovani sportivi verso la crescita sportiva e personale.

Allenatore… Istruttore… Mister… Coach… Li possiamo chiamare in molti modi diversi ma ciò che, dal nostro punto di vista, contraddistingue chi opera nei settori giovanili è sicuramente il ruolo di “educatori” sportivi, prima di tutto.

Noi esseri umani, fin dalla nascita, possiamo essere paragonati a delle automobili, magari un po’ complesse ma sicuramente perfette, perché programmate in modo tale da potere viaggiare, bene e a lungo, senza bisogno del meccanico o di continui tagliandi.

Altri articoli...

Tehethon

banner poster